Autore - AndreaWebGhighi

Guida all’epilazione permanente a laser a Diodo

La tecnologia basata sull’utilizzo del laser ha portato alla creazione di numerosi e diversificati modelli di apparecchiature finalizzate ai trattamenti estetici della pelle. Il laser diodico rappresenta attualmente uno strumento eccellente per il chirurgo dermatologo, ma anche per i centri estetici con macchine opportunamente defocalizzate per trattamenti di epilazione, grazie alla sua maneggevolezza e praticità operativa.

Il laser a diodo si basa fondamentalmente sull’emissione di fotoni di luce monocromatica che, a partire dalla giunzione di due semiconduttori viene polarizzata mediante immissione di elettroni. Il diodo è dunque schematizzabile come una sorta di sandwich in cui la parte esterna risulta costituita da uno strato metallico mentre al centro giacciono intefacciati i due semiconduttori. La congiunzione dei due semiconduttori ricombina la corrente elettrica producendo un fascio di fotoni.

Acquista il corso di laser a diodo

Guida all’epilazione a luce pulsata (IPL). Epilazione permanente

L’obiettivo dell’epilazione a luce pulsata (IPL) è abbattere e distruggere la melanina nei peli, questo ha lo scopo di causare danni termici e meccanici a un follicolo pilifero risparmiando i tessuti circostanti.

Con l’epilazione a luce pulsata i peli superflui non vengono rimossi per sempre. I peli saranno in ricrescita dopo il trattamento e ognuno di noi ha differenti ritmi di ricrescita. L’esperienza media è di una riduzione del 70% – 80% nella ricrescita dei peli nel corso di 4-6 trattamenti.

Qualsiasi zona del corpo è adatta all’epilazione a luce pulsata tranne che il cuoio capelluto, la barba maschile e vicino agli occhi, bisogna prestare anche la massima attenzione nelle zone genitali.

Impara le tecniche con il corso di luce pulsata IPL di Corsi Dermoestetica.

Guida alla ricostruzione delle unghie e semipermanente

La ricostruzione unghie, ovvero l’applicazione delle unghie artificiali, è una tecnica estetica ormai molto popolare che mira all’abbellimento dell’unghia naturale.

Il metodo di ricostruzione dell’unghia può variare a seconda del materiale che viene impiegato, della conformazione delle unghie naturali oppure in base alle abitudini e alle preferenze estetiche di chi si sottopone a questo trattamento.

Vediamo insieme quali sono i metodi di ricostruzione delle unghie:

– Il metodo a due componenti (acrilico), in cui una polvere modellante o un gel sintetico viene miscelato con un liquido speciale.

– Il metodo di indurimento alla luce, in cui un gel, che si indurisce ai raggi UVA, viene applicato sull’unghia in due o tre strati.

La tecnica della polvere di seta, in cui l’intera superficie dell’unghia viene ricoperta da uno strato di seta autoincollante.

Acquista il corso di ricostruzione unghie

Guida al ringiovanimento della pelle e agli inestetismi

Sempre più donne sono interessate a trattamenti per il ringiovanimento della pelle. Ma di cosa si tratta, esattamente? Innanzitutto elenchiamo i benefici che trattamenti di questo tipo possono apportare:

  • Rendere la cute più liscia
  • Migliorare il tono della cute
  • Ridurre le rughe del contorno occhi
  • Ridurre gli spiacevoli segni lasciati da acne o da cicatrici varie

Sulla zona trattata, l’adiposità superficiale viene dolcemente e progressivamente sciolta, per poi essere drenata.

I trattamenti per il ringiovanimento della pelle risultano eccellenti sia per il viso sia per il collo, il petto, le braccia, le gambe e la schiena. Come sappiamo, nonostante gli enormi sforzi che si fanno per mantenersi belli fuori e curare la pelle, fattori quali l’inquinamento e lo stress “lasciano il segno” e la nostra cute ne risente notevolmente.

Acquista, dal nostro catalogo online, il corso di ringiovanimento della pelle.

Benvenuti nel sito Corsi Dermoestetica

Registrati al sito e acquista il tuo corso!